venerdì 1 maggio 2015

It's a working man I am....






Oggi è il primo di maggio ed è nostro dovere onorare questa giornata...Lo dobbiamo ai nostri bisnonni che non si sono mai arresi, che non si sono mai pianti addosso, che non hanno mai perso la speranza!
Loro che non avevano aerei, non avevano internet, non sapevano cosa li aspettasse oltre l'orizzonte; loro che non sapevano leggere e scrivere, ma intonavano con disarmante armonia liriche di Verdi e Bellini e declamavano a braccio versi della Gerusalemme Liberata, loro si sono rimboccate le maniche e sono andati oltre le montagne, oltre il mare, oltre il cielo!
...E hanno costruito città, ponti, strade; ci hanno messo sudore e cuore e hanno lottato per farci avere diritti che noi oggi diamo per scontati!
Dovremmo riscoprire i loro insegnamenti, farli nostri per poter dare esempio ai nostri figli e coraggio affinché possano correre dietro i loro sogni ovunque nel mondo!
Festeggiare il primo di maggio vuol dire farsi delle domande, riflettere e riorganizzarsi perché esistono sempre altre angolazioni da cui guardare il futuro.
Buon primo di maggio a tutti!

Nessun commento:

Posta un commento

Lavanda mon amour

Esistono degli odori che inconsciamente ci riportano indietro nel tempo, ci fanno immaginare un vissuto non vissuto se non nei ra...