martedì 5 gennaio 2016

Cara Befana, per quest'anno io vorrei.....





Cara Befana,
anche quest'anno, puntuale, sei venuta a chiudere le porte delle festività natalizie.
Quando ero piccola sembrava che tutto dovesse finire in qualche posto in soffitta come le decorazioni dell'albero...solo ora, dopo mooooolti anni, ho capito che invece è qui che tutto incomincia...starò mica diventando saggia???!!
Ormai sono secoli che in questa notte ti aggiri silenziosa tra i tetti delle nostre case per raccogliere i nostri sogni, i nostri desideri, per asciugarci qualche lacrima e condividere sorrisi, ne avrai di storie da raccontare!!
Per tutti i doni che mi hai portato nel corso degli anni, per il coraggio di sognare che mi hai dato, per avermi permesso di volare con la tua magica scopa nei cieli della fantasia, questa notte sarò io a lasciarti un regalo.
Ti ho impacchettato un pezzetto del mio cuore... quello del mio animo bambino affinché ti dia la forza di far di nuovo sognare la gente perché il mondo senza sogni è cattivo e grigio e non è giusto lasciare ai bambini tutta questa oscurità.
Buon lavoro per questa notte mia cara Befana.
Ci vediamo il prossimo anno. Un bacio tua Antonella

P.S.: ti ho lasciato anche una fetta di crostata e, nel thermos, c'è del caffè bollente!! :)




Nessun commento:

Posta un commento

Mugcake. Sognando Amsterdam

Pomeriggio intenso di lavoro di un inizio settimana tutto da programmare. Parole, immagini, progetti, schemi...e all'improv...