giovedì 26 dicembre 2013

Il mio filo di lana





Un anno fa iniziava la mia avventura: inseguendo un sogno, guidata da un filo di lana, decisi di aprire un laboratorio di maglieria-sartoria a Ovindoli (splendido paese montano situato nel bel mezzo del Parco Regionale Sirente-Velino, a 1400 metri di altezza, in provincia de L'Aquila) e chiamarlo "I campi di mais".
Il tempo è passato "velocissimamente", me ne accorgo soltanto ora che sto rimettendo a posto un po' di foto e appunti. Sembrava proprio ieri che stavo sperimentando una nuova lana autoctona


il filo era abbastanza sottile e mi sono divertita a realizzare un paio di scaldapiedi...ma pian piano mi sono lasciata prendere la mano; le idee mi si accavallavano nella testa e appena iniziavo un nuovo progetto ne avevo un altro in mente...


ecco no scaldacollo a punto canestro


e un paio di scaldamani


e un basco a punto chiocciola


una sciarpina a punto stella...


...e uno scaldacollo "Irish roses"...


aiuto...non riesco a fermarmi!!!!!


Ecco svelato il mistero.....questo bellissimo filato si chiama "AquiLana": è morbido, bianco e profuma di montagna...

Strada facendo mi sono imbattuta in altri filati e ho sperimentato altre tecniche come, per esempio, la forcella


all'inizio non sapevo bene come sarebbe venuto il lavoro e mi sono limitata a fare uno scaldacollo...


ma poi mi sono divertita e sono andata un po' oltre...


...ed è venuta fuori una maglia!!

E giorno dopo giorno le mie mani non sono riuscite più a fermarsi continuando a intrecciare fili e colori e forme...


fiori profuma ambienti


calzini


scarpine da neonato


poncho con inserti in lana cotta


cappello gufo


lana tinta con cardo mariano e vin o rosso


lana naturale e trecce: binomio perfetto


ancora poncho

copertina neonato
...e ancora e ancora e ancora......
Questo è solo l'inizio della mia avventura, altre strade ho da percorrere e altre idee da realizzare.
Se vi siete incuriositi e volete vedere altri miei lavori, ho pubblicato ulteriori foto  sulla mia pagina facebook "I campi di mais": cliccate "mi piace" e aprite la porta, sarete i benvenuti!!! :)
Se, invece, vi piacerebbe realizzarne qualcuno, dall'anno prossimo cercherò di pubblicare su questo blog alcuni tutorial...
In ogni caso restate sintonizzati, grandi novità vi attendono!!!!!



Nessun commento:

Posta un commento

Mugcake. Sognando Amsterdam

Pomeriggio intenso di lavoro di un inizio settimana tutto da programmare. Parole, immagini, progetti, schemi...e all'improv...